La profilassi e l’igiene orale

L’igiene orale  serve come profilassi e cultura professionale. Oggi nessuno vede la propria esistenza senza lo spazzolino e dentifricio, che impedisce il decadimento della carie e l’odore sgradevole della cavità orale.

tooth

L’igiene fatta in casa non è sufficiente, per mantenere la salute dentale è neccessario efettuare l’igiene professionale che include:

  • Controllo profilattico
  • La rimozione dei depositi che non possono essere rimossi con uno seplice spazzolino
  • Far conoscere al paziente le regole e la tecnica corretta dello spazzolamento dei denti.

 

LPxED5qKAKsPrima di ogni intervento odontoiatrico consigliamo ai pazienti di efettuare una seduta di igiene professionale. Nello stesso momento con una camera orale il dentista mostrerà le condizioni dei denti e dei tessuti al paziente e spiegherà il tipo neccessario del trattamento.

Se sono presenti sostanze dure sul dente, questi verrano rimmossi con uno strumento ad ultrasuoni che è del tutto inquo per l’organismo e i tessuti dentali. Le sostanze molli invece vengono rimosse con lo strumento chiamato Air-flow.

Gli errori nella spazzatura dei denti fatta in casa:

  • Spesso imieghiamo pocco tempo nel spazolare i denti. Sono neccessari almeno 3 minuti per spazzolare corettamente i denti
  • Movimenti scorette nel spazzolare i denti
  • Non si utilizzano altri dispositivi per l’igiene (filo interdentalte, strumento per la pulizia della lingua, collutorio).

Al fine di conservare i risultati dopo  l’intervento odontoiatrico in un tempo quanto più lungo, l’igiene professionale è indispensabile, e va fatta una volta in 6 mesi.